Il coronavirus in Italia non arresta la sua corsa. Numeri allarmanti quelli riportati nel bollettino del ministero della Salute. Sono 37.809 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 34.505). Le vittime sono 446 (ieri 445): il totale delle vittime sale a 40.638. Record anche per i tamponi, 234.245 (quasi 15mila più di ieri, quando erano stati 219.884), ma il rapporto positivi/tamponi sale comunque al 16,14% contro il 15,69% di 24 ore fa. Il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia sale a 862.681.

Nuovo balzo anche dei ricoveri in terapia intensiva, +124 (ieri +99), che sono ora 2.515 in tutto, mentre i ricoveri ordinari sono 749 in più (ieri 1.140), per un totale di 24.005. Le persone in isolamento domiciliare sono 472.598.

La regione con più casi resta la Lombardia, ancora in aumento, che sfiora i 10mila contagi giornalieri (+9.934), seguita da Piemonte (+4.878), Campania (+4.508), Veneto (3.297), Lazio (2.699) e Toscana (2.592).