Strangolagalli - «Dopo i casi dei bambini positivi in alcune classi della scuola primaria, anche mia moglie si è sottoposta a tampone molecolare presso la Asl - fa sapere il sindaco Roberto De Vellis - Oggi è arrivato il responso di positività. Da questo momento siamo in quarantena domiciliare.

Stiamo attuando tutte le procedure del caso, compresa la sanificazione del Comune - prosegue il primo cittadino - Raccomando a tutti la massima attenzione.
In settimana mi sottoporrò anche io al tampone, continuando ad operare anche da casa».