Scippa una donna della propria borsa. I carabinieri della stazione di Anagni denunciano 34enne originario di Frosinone, già censito per reati contro il patrimonio e la persona, per "furto aggravato".

I militari, mediante la raccolta di testimonianze e la visione di immagini estrapolate dalle telecamere presenti nella zona, hanno raccolto univoci e concordanti elementi di colpevolezza nei confronti del 34enne che, lo scorso 3 ottobre, a Ferentino, lungo la via ASI, scippava una donna della propria borsa contenente 2 telefoni cellulari ed una esigua somma di denaro contante.

I due telefoni, successivamente rinvenuti, sono stati restituiti alla malcapitata.