Sorpresa a cogliere mandarini nel giardino del vicino, scoppia il caos. È accaduto alcuni pomeriggi fa in periferia dove una sessantenne, accompagnata da un'amica e con una borsa di pezza al braccio ha letteralmente ripulito la pianta di agrumi di una vicina.

Quando la proprietaria l'ha notata vicina al cancello è uscita insultandole. Un episodio spiacevole per la signora che ha visto derubarsi di tutta la frutta della sua pianta. Ma anche per le due "amanti" dei mandarini che, forse, speravano di non essere beccate.