Fermato dai carabinieri, durante la perquisizione veicolare e personale ha mostrato segni di agitazione. Dagli accertamenti è emerso che il giovane, un venticinquenne di Boville Ernica, era in possesso di tre pezzi di hashish del peso complessivo di 12 grammi, nascosti all'interno di un pacchetto di sigarette.

La ricostruzione
I fatti sabato sera durante un servizio di controllo del territorio dei carabinieri della locale stazione, predisposto al fine di prevenire e reprimere lo spaccio e il consumo di droga. Per il bovillense è scattata la denuncia per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti.
Il venticinquenne è stato intercettato alla guida dell'auto di proprietà del padre.

Ai militari non è sfuggito lo strano atteggiamento del conducente del veicolo. Proprio dalla perquisizione personale è stata scovata la droga. Nella circostanza al giovane è stata anche ritirata la patente di guida poiché si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti previsti dalla normativa vigente. Lo stupefacente è stato sequestrato, mentre il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.