Attendeva di essere ricoverato all'ospedale di Avezzano. Era in auto aspettando di poter entrare al pronto soccorso ma, purtroppo, in quella struttura è riuscito ad entrare solo quando era già morto. La tragedia nella mattinata. La vittima è Enzo Di Felice, 72 anni. Accanto aveva la moglie che gridava disperatamente: «Fateci entrare».

Ad uccidere Enzo Di Felice, che viveva a Luco dei Marsi, in provincia dell'Aquila, una crisi respiratoria ma sembrerebbe che l'uomo non fosse un paziente affetto da coronavirus.

Secondo fonti della Asl provinciale dell'Aquila, l'uomo sarebbe stato soccorso dai medici ma «ogni tentativo è stato vano». I familiari hanno presentato un esposto ai carabinieri. Sarà l'autopsia a stabilire le cause della morte. I carabinieri stanno cercando di ricostruire con chiarezza l'accaduto.