Nuovi lavori di messa in sicurezza del territorio. A spiegarli il sindaco Augusto Agostini. «Continua da parte di ditta abilitata, l'intervento per la riqualificazione del Bosco Selva Grande e messa in sicurezza della SS 155 Prenestina e dei parchi comunali, con il taglio delle piante potenzialmente pericolose in caso di eventi meteorici particolarmente intensi».

«Gli interventi sono stati programmati a seguito dei gravi eventi meteorici del 23 e 24 febbraio 2019 che causarono danni gravissimi alla vegetazione - ricorda - lo sradicamento di moltissime piante di alto fusto site in prossimità della SS 155 Fiuggi-Acuto, oltre alla rottura e allo schianto di talune piante nei parchi e nel centro urbano».

«Fortunatamente quegli eventi ricorda causarono danni importanti al bosco, alle cose ma non alle persone ed evidenziarono però una situazione di evidente pericolo che meritava, a nostro avviso, una azione preventiva di messa in sicurezza. Da qui il progetto, redatto da tecnico abilitato, ed approvato dalla Provincia, dalla Regione e da Astral, che prevede il taglio delle piante per una fascia adiacente la viabilità della SS 155 Fiuggi-Acuto, oltre al taglio di piante nel centro urbano e nella pineta, che potrebbero costituire un pericolo».