Coronavirus, in paese il totale dei contagiati sale a 49. Di questi, 5 sono ricoverati allo Spaziani di Frosinone e altri 44 sono in isolamento domiciliare. A darne notizia, con un comunicato ufficiale, il sindaco Angelo Veronesi.

Il comunicato del sindaco
"Carissimi concittadini, attesa la delicatezza del particolare momento, siamo tutti chiamati a gestire questo periodo storico con il massimo senso di responsabilità. Nonostante gli accorati appelli nei vari comunicati, purtroppo, nel nostro territorio, si evince ordinariamente un costante aumento di positività al Coronavirus. Ad oggi dal report SISP/ASL si registrano n. 49 concittadini positivi di cui n. 5 ricoverati nella struttura ospedaliera di Frosinone e n. 44 posti in isolamento domiciliare."

"Per ragioni di privacy, trattandosi di dati sensibili, i nominativi non possono essere divulgati - prosegue il comunicato - La situazione certamente preoccupante viene monitorata giornalmente. Per evitare un ulteriore incremento e contrastare il fenomeno, mi appello nuovamente alla responsabilità di ciascuno, di attenersi e di osservare le prescrizioni di base quali:

Obbligo dell'uso della mascherina, anche nei luoghi aperti durante l'intera giornata con esclusione dei bambini al di sotto di anni 6 e di coloro esentati dall'ordinanza regionale e dai DPCM; evitare assembramenti; obbligo del distanziamento sociale interpersonale; frequente igienizzazione delle mani. A tutela della salute di tutti, nonché ai fini della ripresa socio-economica della città, gli organi di vigilanza stanno controllando ordinariamente, per quanto possibile, affinché il rispetto delle regole sia mantenuto.

Rinnovo a coloro che sono posti in isolamento domiciliare e i loro familiari conviventi di restare in casa per il periodo prescritto dall'autorità sanitaria. Se tutti insieme rispettiamo le prescrizioni come da DPCM del 13 e 18 ottobre u.s. e Ordinanza del Presidente della Regione Lazio del 21.10.2020, riusciremo a contrastare la diffusione del virus. A tutti i concittadini coinvolti un augurio di un'immediata guarigione."