Grave tamponamento nel primo pomeriggio di ieri sulla Terracina-Prossedi, la superstrada che collega il litorale della città con l'entroterra fino al bivio di Frosinone. Ad avere la peggio una donna di 79 anni originaria di Castro dei Volsci, che era sul lato passeggero dell'auto guidata dal marito. La vettura ha tamponato violentemente l'auto che era davanti. L'impatto è stato piuttosto violento ma per le altre persone coinvolte si sono registrate solo ferite lievi. Sul posto in una manciata di minuti sono arrivati un'ambulanza e un'automedica.

Stabilizzata la 79enne, subito apparsa in condizioni più serie, è stata allertata l'eliambulanza per il trasporto d'urgenza all'ospedale "Goretti" di Latina. Stando alle prime informazioni, la signora non sarebbe in pericolo di vita. La dinamica dell'incidente ora è al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Terracina agli ordini del capitano Francesco Vivona. La strada è rimasta bloccata per diverso tempo per via dell'atterraggio dell'elicottero proprio sulla carreggiata, con inevitabili ripercussioni al traffico, che ha subito dei rallentamenti. In questo periodo il tratto di strada è interessato da un senso unico alternato per via di alcuni lavori.