16.079 casi di positività in più in Italia nelle ultime 24 ore, su un totale di 170.392 tamponi (ieri erano stati 15.199 su 177.848 test). Questi i dati dell'ultimo bollettino del Ministero della Salute. Sono stati registrati 136 morti che portano il totale delle vittime da inizio emergenza a 36.968. I tamponi eseguiti da ieri sono 170.392. In terapia intensiva sono ricoverate 992 persone (+66 da ieri). Sono 259.456 i guariti (+2.082), mentre gli attualmente positivi sono 169.302 (+13.860).

In ben sei regioni si sono registrati più di mille nuovi casi: Lombardia (4.125), Piemonte (1.550), Campania (1,541), Veneto (1.325), Lazio (1.251) e Toscana (1.145). La meno colpita è il Molise con 28 nuovi riscontri dopo 696 tamponi eseguiti.

Cresce anche la pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoverati in terapia intensiva sono ad oggi 992 (+66 rispetto a ieri), quelli ricoverati con sintomi 9.694 (+637). In isolamento domiciliare ci sono 158.616 pazienti (+13.157).