È guarito il primo caso covid di Pontecorvo di questa seconda ondata del virus. Ad annunciarlo è stato il sindaco Anselmo Rotondo che con gioia ha comunicato alla cittadinanza la bella notizia.
"Oggi, dopo oltre un mese dal suo ricovero presso l'ospedale Casalpalocco è stato dimesso il primo paziente di Pontecorvo che in questa seconda ondata della pandemia è risultato positivo al Covid – ha affermato il sindaco Anselmo Rotondo visibilmente felice – Da metà settembre questo nostro concittadino è stato ricoverato in ospedale, per lui si è reso necessario l'utilizzo anche del respiratore. Ma, con grande gioia, abbiamo appreso che oggi è stato dimesso perché è tornato negativo al Covid. A lui va il grande saluto di tutta la nostra comunità".

Ma se da una parte c'è una bella notizia, dall'altra continua a preoccupare la curva dei contagi che anche a Pontecorvo sale senza sosta. Nella giornata di ieri sono stati comunicati 12 positivi (residui dei tamponi precedentemente effettuati e non comunicati), anche oggi la Asl ha comunicato al sindaco nuovi contagi in città.

"Le comunicazioni non sono buone – ha aggiunto il primo cittadino – i contagi continuano a salire, anche oggi ci è stata comunicata la positività di altre cinque persone. Dobbiamo stare attenti, rispettare le tre regole fondamentali: indossare la mascherina, igienizzarsi le mani e mantenere le distanze". Un invito a tutti i cittadini a rispettare le regole: "Preserviamo il nostro futuro, cerchiamo di far si che i contagi non continuino ad aumentare quotidianamente. Perché se ci fosse un' impennata dei contagi sarò costretto a prendere decisioni difficili per tutti noi".