Un dipendente positivo nel Comune di Cassino, dopo la notizia appena diffusa dal sindaco di Cassino Enzo Salera - con l'elenco degli uffici ora chiusi per sanificazione - interviene immediatamente il sindacalista Vincenzo De Nisi.

"E A questo punto qualcuno ci deve dire se il dipendente aveva il diritto di stare in smart working e, nel caso, perché non è stato in smart working, come hanno previsto più e più norme. E come avevamo detto noi in tempi non sospetti".

Alle 14.30 di oggi la notizia della positività di un dipendente del Comune Cassino. Lo annuncia il sindaco di Cassino nella diretta web: "Questo dipendente non è mai stato a contatto con il pubblico".

Ecco quali sono stati gli uffici isolati per la sanificazione: ufficio Ragioneria, Protocollo, Tributi, Area amministrativa e Affari legali. Dal bollettino di ieri sera alle 22.58 sono risultati positivi altri 12 cittadini di Cassino, il totale è 115: di questi sono tre sono ospedalizzati.

di: KV