Era andata a fare una commissione, di fretta, poco prima dell'orario di uscita di scuola del figlio. Una strada percorsa mille volte. Ha lasciato la vettura in un parcheggio e si è avvicinata al negozio, è entrata ha preso quello che le serviva ed è uscita di corsa per raggiungere l'istituto che frequenta il suo bambino.
Ma non ha fatto i conti con una buca nel marciapiede.
Con un pacco molto voluminoso in mano ha letteralmente messo il piede in "fallo" ed è caduta rovinosamente ferendosi alle ginocchia, al polso e al braccio.

Escoriazioni che non hanno richiesto l'intervento di un'ambulanza, la signora ha chiamato la sorella che si è precipitata in suo soccorso. La donna, zoppicando e in evidente stato di sofferenza, è salita nell'auto della sorella per andare a prendere il figlio. Non ha riportato gravi ferite ma questo non è il primo episodio del genere che si registra quotidianamente in città.