Ad Aquino, i militari della locale Stazione unitamente a personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro di Frosinone, hanno segnalato alla competente Autorità il titolare di un forno del luogo, elevandogli una sanzione di euro 1.800, poiché nel corso dei controlli è emerso che all'interno dell'attività lavorava una persona senza regolare contratto di assunzione. A carico dello stesso è stata altresì elevata una sanzione amministrativa di euro 400 per l'inosservanza dei provvedimenti in materia di contenimento del Covid.