Troppi casi di Coronavirus tra gli alunni della Scuola Primaria. E allora il sindaco di Guarcino, Urbano Restante, a quanto ci risulta primo in Italia ad adottare un provvedimento del genere, chiude tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti su territorio comunale per 10 giorni, in attesa di verificare l'evolversi della diffusione della pandemia di Covid che ha portato l'Italia nel pieno della sua seconda ondata. E lo ha fatto con un'ordinanza nella quale scrive: 

"Considerato che è pervenuta la segnalazione da parte della Asl di Frosinone di diversi alunni della scuola primaria di Guarcino risultati positivi all'infezione da CoViD-19; Sentito il dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo di Guarcino circa l'opportunità di chiudere temporaneamente le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale per evitare il propagarsi del contagio da coronavirus; Viste le dimensioni del fenomeno epidemico e il potenziale interessamento di più ambiti sul territorio comunale e nazionale, in assenza di immediate misure di contenimento;
Ritenuto necessario e urgente prevenire, contenere e mitigare la diffusione della malattia infettiva diffusiva Covid-19 sul territorio comunale, anche in relazione alle possibili interrelazioni dei diversi nuclei familiari coinvolti; nella qualità di ufficiale di governo e di autorità comunale di protezione civile, sanitaria e di pubblica sicurezza, a tutela della pubblica e privata incolumità,

Ordina e dispone la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale a far data da domani, venerdì 16 ottobre, fino al 25 ottobre. Autorizza l'apertura dei soli Uffici di Segreteria del plesso scolastico che rimarranno operativi nel rispetto dei protocolli Covid-19".