Palloncini bianchi e celeste, fiori e un grande striscione con la sua foto e su scritto "Il tuo ricordo vivrà sempre con noi". Oggi pomeriggio è stato portato l'ultimo saluto a Mario Graziani, il bambino di 10 anni travolto venerdì scorso da un trattore che si è sfrenato mentre faceva i compiti a casa di un amico. In tanti rispettando le misure anti-covid, hanno partecipato ai funerali del piccolo che si sono svolti nella chiesa Santa Maria Assunta. .

Per la giornata di oggi il sindaco Antonio Corsi ha proclamato il lutto cittadino. Alle 12 è stato rispettato un minuto di raccoglimento, dopo il suono della sirena. Esposte le bandiere a mezz'asta nelle sedi degli uffici pubblici, le scuole di ogni ordine e grado sono rimaste chiuse. Chiuse al pubblico le attività commerciali e degli uffici presenti sul territorio comunale dalle 11.30 alle 18. Diversi cittadini hanno risposto anche alla richiesta del sindaco Corsi che aveva invitato la popolazione, in considerazione dell'emergenza Covid-19 a partecipare al rito funebre non in presenza ma attraverso l'accensione di un lumino da esporre all'esterno della propria abitazione quale segno di vicinanza alla famiglia di Mario.