Un campo di addestramento per cani da ricerca di sostanze energetiche reali. Nasce in Ciociaria la prima scuola per cani anitesplosivo. La "EDD School" è stata inaugurata la scorsa settimana ad Anagni alla presenza delle autorità locali, delle rappresentanze di carabinieri e polizia e dei reparti speciali cinofili. Presente anche una delegazione di industriali italiani, sempre attenti al tema sicurezza. L'attuale situazione geopolitica internazionale, infatti, porta con sé la necessità di incrementare l'efficacia dei controlli e di elevare gli standard di sicurezza pubblici e privati, ed è per questo che la prima scuola di formazione della provincia, che sarà in grado di certificare le unità cinofile per i ritrovamenti di sostanze energetiche reali, rappresenta una grande svolta per il territorio.

In prima linea la Federazione cinofili Fenalc ed Enci, Ente nazionale cinofilia italiana. A gestire la EDD School sarà l'associazione "Fedele al suo Padrone" di Sora. La scuola di alta formazione cinofila già da anni collabora con le migliori unità cinofile di tutto il mondo ma oggi, con il sito di Anagni, avrà una sede di riferimento sul territorio dove poter lavorare al meglio ed in piena sicurezza con cani e conduttori, direttamente su sostanze energetiche reali. Ad Anagni si formeranno gli amici a quattro zampe che svolgeranno il prezioso ruolo di ritrovamento di esplosivi, dopo essere stati abilitati e certificati da "EDD".

Il progetto, autorizzato dalla Prefettura di Frosinone, prevede l'utilizzo del campo di addestramento "EDD" e di sostanze energetiche reali per il personale di"Fedele al suo Padrone" che sarà così in grado di certificare le unità cinofile per i ritrovamenti. Un importante cambiamento considerando che, finora, gli unici in grado di utilizzare le sostanze reali per l'addestramento cinofilo erano le forze dell'ordine e i militari. Con questo progetto, che fa da apripista in Europa, il territorio avrà una marcia in più in termini di pubblica sicurezza e sicurezza sussidiaria, grazie ad un centro di training unico in Italia.

È importante sottolineare che, durante il percorso di addestramento, la salute dei segugi sarà tutelata, sotto ogni aspetto, da rigidi protocolli. Gli animali, infatti, non verranno mai esposti al contatto diretto con le sostanze utilizzate per l'addestramento.