I militari della Stazione di Colleferro hanno arrestato un 20enne del posto, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri hanno controllato il baby pusher nel centro cittadino, nei pressi di un bar, trovandolo in possesso di dieci confezioni di marijuana per un peso complessivo di 11 grammi.

La successiva perquisizione domiciliare dei Carabinieri della Stazione di Colleferro, nel comune di Segni, ha permesso di rinvenire più di mezzo chilo di marijuana in varie confezioni, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

La droga è stata sequestrata e per il 20enne, dopo le formalità di rito, sono scattati gli arresti domiciliari presso la propria abitazione. All'esito del giudizio, innanzi al Tribunale di Velletri, il giovane è ricorso al patteggiamento a due anni di reclusione con pena sospesa.