Il monumento di Ripi si colora di rosa. «Il Comune di Ripi  - spiegano il sindaco Piero Sementilli e l'amministrazione -  anche quest'anno aderisce alla campagna "Nastro Rosa" della Lilt for Women 2020 per la prevenzione del tumore al seno. Quale contributo alla prevenzione e al sostegno della Lilt di Frosinone, associazione attiva sul nostro territorio, illuminerà di rosa, per tutto il mese di ottobre, il Monumento ai Caduti in piazza della Vittoria. Il nostro messaggio si unisce a quello della Lilt,dicendo con forza alle donne che prevenire è vivere».

Con il mese di ottobre è tornato l'appuntamento per sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno. Oggi il cancro al seno rappresenta uno dei più frequenti tumori femminili e la sua incidenza è particolarmente elevata nei Paesi occidentali a economia più avanzata.

In Italia una donna su otto si ammala di tumore della mammella. Si registra, però, una progressiva riduzione della mortalità dovuta sia alle cure sia alla diagnosi precoce. Di qui l'importanza dei controlli e dell'impegno a promuovere ogni iniziativa di sensibilizzazione. Vincere la malattia è possibile nella grande maggioranza dei casi, grazie soprattutto alla prevenzione e all'anticipazione diagnostica.

«La sfida è proprio quella di sensibilizzare le donne sull'importanza della prevenzione come primo passo per sconfiggere la malattia e  - concludono - Siamo intenzionati a mettere in atto iniziative di promozione della prevenzione e sensibilizzazione delle donne di cui daremo informazione nei prossimi giorni».