Ieri pomeriggio nella cattedrale di Ferentino è stato portato l'ultimo saluto all'ottantacinquenne Emilio Di Mario, già titolare del mattatoio MCR Carni, morto lunedì all'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone dove era ricoverato. L'imprenditore molto conosciuto e stimato, impegnato nel settore delle carni, con attività ultracinquantennale.

Lascia la moglie e i figli Annamaria, Lucia, Martina e Simone. I funerali, officiati da monsignore Nino Di Stefano, vicario generale della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, si sono svolti alle 16 nella cattedrale di Ferentino, dedicata ai Santi Giovanni e Paolo. I funerali si sono svolti, ovviamente, rispettando le misure di sicurezza anti-covid. La città di Ferentino ha perso un grande imprenditore.