Arrivano le colonnine di ricarica per i veicoli elettrici in piazza Guido Rossa e in via Roma: l'amministrazione comunale di Sant'Elia Fiumerapido compie un altro passo importante nel campo delle politiche ambientali e della tutela della salute. «Sant'Elia avrà una rete di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici e questo senza oneri a carico della collettività» l'annuncio del primo cittadino Roberto Angelosanto.

Un traguardo raggiunto grazie all'adesione, con delibera di giunta numero 121 del 17 settembre 2020, al Protocollo di intesa firmato tra la "Be Charge" e il Gal Versante Laziale «di cui il nostro Comune è socio evidenzia il sindaco e che vedrà la piena realizzazione con l'installazione di due colonnine di ricarica nelle aree individuate di Piazza Guido Rossa e Via Roma».
Il progetto prevede la fornitura, l'installazione e la gestione colonnine per la ricarica delle vetture elettriche e delle e-bike.

L'amministrazione comunale è quindi soddisfatta, in quanto considera lo sviluppo della mobilità elettrica un fattore fondamentale per migliorare la qualità dell'ambiente e la riduzione dell'inquinamento atmosferico. L'elettrico conquisterà anche Sant'Elia? Non è certo, ma la possibilità per chiunque voglia tentare ci sarà. Il futuro sta arrivando.