Fondi per le attività economiche artigianali e commerciali, l'assessore di Pico al Commercio Milvia Carnevale annuncia l'avvenuto finanzianento soffermandosi sui dettagli. «Con il Decreto del 19 maggio scorso specifica Milvia Carnevale sono stati assegnati fondi per il sostegno delle attività economiche, artigianali e commerciali nelle aree interne per le annualità 2020, 2021 e 2022 e il Comune di Pico ha ottenuto 47.592 euro per il 2020, 31.728 euro per il 2021 e 31.728 euro per l'anno 2022. I Comuni possono utilizzare il contributo per iniziative di sostegno economico a favore delle piccole e micro imprese, anche per contenere l'impatto dell'epidemia da Covid-19.

Questa Amministrazione con successivi provvedimenti, tenendo conto delle indicazioni del Decreto, stabilirà i criteri per l'accesso e le modalità della richiesta. Questi fondi - precisa l'assessore - sono una boccata di ossigeno per tutte le attività presenti sul nostro territorio che a causa dell'emergenza sanitaria hanno avuto ripercussioni negative».

Oltre 111mila euro saranno riservati alle attività economiche che stanno soffrendo la delicata fase del settore, con coraggio e grande spirito di sacrificio tanti operatori stanno cercando di risollevarsi dalla crisi che ha messo in ginocchio tante attività, mettendo a dura prova la capacità di ritrovare le energie necessarie per ripartire. Una ripresa difficile su cui ancora incombe lo spettro del Covid-19. La speranza è che gli imprenditori possano trovare un sostegno concreto dalle istituzioni, attingendo a fondi indispensabili in questo momento difficile per tutti.