I Carabinieri della Stazione di Esperia hanno denunciato un 57enne e una 45enne del luogo, incensurati, per il reato di "indebita percezione di erogazioni a danno dello stato".

In particolare, a seguito di accertamenti è emerso che i due ad aprile 2020, avevano presentato istanza al comune di Esperia ottenendo i bonus alimentari, previsti dall'apposita ordinanza, pur non avendone diritto in quanto destinatari del reddito di cittadinanza.