Richiesta di un contributo alla regione Lazio per la gestione del nido comunale "Fantasia", che dal 2019 ha traslocato dalla più centrale via Porta Maggiore a via Pozzillo, in località Giardino, quartiere più decentrato.
La giunta guidata dal sindaco Antonio Pompeo, ha deliberato l'approvazione del bilancio consuntivo, per l'anno finanziario in corso, dell'importo di 205.877,74 euro di cui 178.240,24 euro a carico del bilancio comunale.

Pertanto è stato richiesto alla regione un contributo.
Nello specifico del bilancio consuntivo 2019-2020, emergono entrate di 205.877,74 euro derivanti dalle rette incassate per 27.637,50 euro (in 6 mesi) e 178.240,24 euro (stanziamento fondi comunali), e le uscite per 205.877,74 euro. La ricettività del nido "Fantasia" è di 60 posti; dal 1 settembre 2019 al 3 marzo 2020, quando la pandemia ha chiuso tutto, la presenza media giornaliera è stata di una cinquantina di bambini.

La gestione del servizio viene effettuata da un gestore privato, come disciplinato dal capitolato di gara.
Intanto giovedì 1 ottobre è prevista la riapertura della mensa scolastica nelle scuole dell'infanzia e in qualche classe primaria del plesso capoluogo del Comprensivo 1. Sono in atto gli ultimi accorgimenti dettati dalle nuove norme anti Covid.