Un detenuto positivo al tampone, tribunale in ansia. L'uomo era stato sottoposto a udienza di convalida lunedì. Ora si stanno decidendo le misure da intraprendere. Sicuramente il giudice e il personale che hanno assistito alla convalida dovranno rispettare un periodo di quarantena volontaria. Ma ancora non sono state date disposizioni ufficiali. In tribunale, però, non si parla d'altro. E molti avvocati si sono detti preoccupati e stanno ricostruendo gli ultimi incontri lavorativi per escludere possibili "esposizioni".