Dramma a Frosinone: circa mezz'ora fa un uomo è stato soccorso in gravi condizioni presso la sua abitazione di via America Latina, civico 48, e trasferito all'ospedale Spaziani. Da una prima ricostruzione emerge che il 67enne abbia accusato un malore in casa, cadendo in camera da letto. L'uomo, che si trovava solo, ha urlato chiedendo aiuto. Le sue grida sono state udite dai vicini, i quali hanno tentato inutilmente di entrare nell'appartamento. Subito sono stati allertati i vigili del fuoco e il 118. Una volta giunti sul posto, i caschi rossi hanno aperto la porta di casa e sono penetrati nell'abitazione. L'uomo era riverso a terra. Gli stessi pompieri sono stati i primi a prestare soccorso al 67enne cui è stato diagnosticato un arresto cardiaco, praticando immediatamente il massaggio animatorio. Una volta stabilizzato, l'uomo è stato portato al pian terreno dove era già presente un'ambulanza ad attenderlo. Un secondo arresto cardiaco ha però complicato la situazione. Medici ed infermieri si sono prodigati nuovamente con le dovute tecniche animatorie per salvargli la vita per poi trasferire l'uomo presso il nosocomio del capoluogo, dove attualmente si trova ricoverato in condizioni critiche.