Una frana vicino alla ferrovia che non lascia tranquilli.
È quanto accade alla periferia di Sora, poco distante dall'uscita Nord della superstrada. Il terreno è ceduto e ad occhio nudo è ben visibile il vuoto che ha provocato.

Una situazione che genera allarme, perchè a pochissimi metri c'è una galleria della tratta ferroviaria Avezzano-Roccasecca. I treni, seppure non numerosi, transitano giornalmente in quella zona.

La paura e l'apprensione crescono in vista della stagione delle piogge. Quel terreno, infatti, potrebbe causare ben altri problemi. Per questo i cittadini chiedono alle autorità di individuare un team di esperti per effettuare un sopralluogo e calcolare la stima del danno.

E se necessario intervenire con la messa in sicurezza della zona, per scongiurare qualsiasi situazione di pericolo sulla collina. Un intervento che aspettano in molti perchè l'autunno è imminente.

La stessa cosa pensano i residenti della zona Compre alta, i quali vorrebbero che l'Amministrazione De Donatis tornasse a pronunciarsi sulle perizie geologiche che erano state promesse a causa della frana che interessa la loro zona. Un'altra situazione di rischio che non lascia dormire sonni tranquilli.