Si svolgeranno sabato 19 settembre, alle ore 15, presso la chiesa di Maria SS Regina a Tecchiena Castello i funerali di Gianluigi Giansanti, il giovane di 30 anni che ha perso la vita in un incidente motociclistico domenica mattina, dopo uno schianto con un'altra moto mentre percorreva con un gruppo di amici la 411 Sublacense in territorio di Arcinazzo Romano.

Una notizia che ha sconvolto, oltre alla sua famiglia, una città intera. Sotto choc la comunità di Tecchiena, zona dove Gianluigi era nato e cresciuto. Ai familiari sono giunti centinaia di messaggi di cordoglio e di dolore per una morte assurda. Avrebbe dovuto essere una domenica di festa e spensieratezza, ma su quel maledetto tornante lungo la Sublacense, in territorio di Arcinazzo Romano, il trentenne ha perso la vita dopo l'impatto con un'altra moto.

La salma partirà da Tor Vergata e sarà l'impresa funebre San Francesco di Alatri a curare il funerale. Ad attendere Gianluigi in lacrime saranno centinaia di persone che gli vorranno tributare l'ultimo saluto.