La strada tra Ausonia e Coreno è stata riaperta al traffico in entrambe le corsie di marcia. Grazie ai fondi messi a disposizione dal Genio civile e dalla Regione Lazio, in località Panserta sono stati ultimati i lavori di ricostruzione del tratto di strada crollato lo scorso otto giugno a causa dell'alluvione che colpì tutto il territorio.

«Martedì pomeriggio  - ha spiegato il sindaco di Ausonia Benedetto Cardillo - ho firmato insieme al direttore dei lavori e funzionario del Genio civile di Cassino Franco Domenicone e all'amministratore unico della Geodes Sergio Graniero il verbale di riconsegna delle opere e delle aree. Ringrazio ancora una volta il presidente del Consiglio regionale Mauro Buschini, il direttore regionale per le infrastrutture ingegnere Wanda D'Ercole e il dirigente del Genio civile di Cassino Franco Domenicone per aver saputo dare risposte concrete e tempestive alle esigenze del nostro paese e del Comune di Coreno», ha sottolineato.

Ieri mattina Cardillo ha firmato anche l'ordinanza per la rimozione dei semafori alternati che consentirà il ripristino della normale circolazione stradale.