Lotta all'abbandono selvaggio e al deposito scorretto dei rifiuti: sono stati multati i condomini di una palazzina che hanno trasgreditole regole del conferimento degli Rsu. Continua l'attività di controllo del territorio e la repressione dell'abbandono selvaggio dei rifiuti.
Il comandante dei vigili urbani, Felicia Nalli, coadiuvata dal personale, sta proseguendo l'intensa attività di tutela del decoro e salvaguardia ambientale, intervenendo nei casi in cui vengono individuati rifiuti abbandonati selvaggiamente e depositati senza osservare le regole.

Un lavoro accurato e complesso, che sta portando diversi risultati con l'emissione di multe che sicuramente dissuaderanno i trasgressori.
La scorsa settimana erano state elevate sanzioni di 600 euro l'una a carico di persone responsabili di avere gettato buste di rifiuti domestici in strada e comunque in aree verdi.

Invece, nei giorni scorsi sono stati effettuati controlli ai condomini e, dopo accertamenti e verifiche, i vigili sono risaliti all'identità di chi non separava i rifiuti e li conferiva scorrettamente. Sanzioni applicate per il valore minimo previsto, ma sicuramente educative.
Quando si mette mano al portafoglio, specie di questi tempi, ci si pensa bene, per cui si impara a prestare attenzione al conferimento dei rifiuti e a non vanificare l'impegno nella separazione dell'immondizia, profuso da tanti. Nel caso del deposito di rifiuti effettuato da quanti vivono in singole abitazioni è semplice, ma trattandosi di condominio diventa più complicato stabilire chi è corretto e chi no.

La Polizia municipale, però, è stata attenta, riuscendo a ricostruire i comportamenti sbagliati adottati dai cittadini, che sono stati così identificati e sanzionati.
Dunque, non dormano sonni tranquilli i trasgressori.
Da tempo, a Ceprano si lotta contro l'inciviltà e in molti casi, con il supporto delle videocamere, si riesce anche a ricostruire con precisione il comportamento dei trasgressori. E dove non ci sono le telecamere a circuito chiuso, non è detto che gli incivili possano agire indisturbati, poichè potrebbero essere visti o lasciare tracce inequivocabili.