Si terranno domani, venerdì 11 settembre, nella parrocchia di San Giuseppe Artigiano - Maria SS.ma di Costantinopoli, i funerali di Fabio Tedesco, l'uomo rimasto vittima di uno schianto avvenuto la scorsa notte in località Valpara, a Sora. Nell'incidente, coinvolte una moto ed un'utilitaria, una Fiat Punto, che è stata letteralmente distrutta.

La salma del 56enne è esposta nella Chiesa del cimitero di Sora, tante le persone che si sono riversate oggi nel Campo santo per omaggiare l'uomo. Distrutti dal dolore i familiari, Fabio lascia la moglie e due figli.

È Fabio Tedeschi il centauro di Sora morto la scorsa notte. La città si è svegliata sotto shock alla notizia della prematura scomparsa dell'uomo, di 56 anni, deceduto dopo un terribile incidente avvenuto in località Valpara. Protagonisti una moto ed un'utilitaria, una Fiat Punto, che è stata letteralmente distrutta. Tanti i messaggi di cordoglio alla famiglia del centauro. Da questa notte la salma si trova presso il cimitero di Sora a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il servizio funebre è eseguito dalla ditta Ianni e Caira di Sora.

Per l'uomo sono purtroppo risultati inutili i pur tempestivi soccorsi prestati dai sanitari del 118. Sulla dinamica del sinistro sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno eseguito i rilievi di rito. 

di: Enrica Canale Parola

Incidente auto-moto nella notte in zona Valleradice a Sora. A perdere la vita è stato un centauro di 56 anni che era in sella alla due ruote. Il sinistro è avvenuto attorno alle 23. Sul posto si sono subito portati i soccorritori. Ad arrivare sul luogo dell'incidente un'ambulanza, l'automedica e le forze dell'ordine. Purtroppo, però, per l'uomo non c'è stato nulla da fare.
Quanto alla dinamica del sinistro è ovviamente ancora tutta da accertare e a questo stanno lavorando i carabinieri che hanno eseguito tutti i rilievi necessari. 


SEGUONO AGGIORNAMENTI

di: Enrica Canale Parola