Un incendio ha minacciato via Cacciamola a Pignataro Interamna. Uno dei tanti che ha coinvolto il territorio in questa estate. Tempestivo l'intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino che hanno evitato che le fiamme divampassero e bruciassero la collina. Ed evitato che ettari ed ettari di bosco andassero distrutti.

«Grazie ai Vigili del fuoco», ha precisato il sindaco del paese Benedetto Murro, che ha stigmatizzato duramente i piromani definendoli «irresponsabili capaci di tali scempi». Durissime le parole del primo cittadino ma rispecchiano il comune sentire di tutti in aree duramente colpite nel tempo, spesso con episodi che hanno minacciato anche le case.

Notte di terrore e di fiamme. Brucia tutto il Cassinate. Dopo la pineta di San Silvestro a Cassino - con canadair ancora in azione in questi momenti - ad andare a fuoco sono state anche le zone verdi di Villa Santa Lucia e poi di Piedimonte. Roghi di dimensioni importanti che hanno preso vigore ora dopo ora. Pure a Pontecorvo le fiamme hanno fatto salire la paura. Una lotta immane tra vigili del fuoco, protezione civile e cittadini contro i devastanti roghi. Molti dei fronti di fuoco sono anche ora sorvegliati speciali. Dopo lo spegnimento, la conta dei danni.

di: Carmela Di Domenico