Questa mattina nella cattedrale Santa Maria a Frosinone si sono svolti i funerali della ventunenne Alessandra Pomella. Tante persone, rispettando le misure anti-covid, si sono strette attorno ai genitori, ai familiari della giovane morta mercoledì al multipiano del capoluogo. C'erano anche tanti ex compagni di scuola dell'istituto Maccari. Tanti fiori per lei, un tappeto di rose bianche sulla bara.

Una grande foto che la ritraeva con il suo splendido sorriso, è stata posizionata all'ingresso della chiesa. Ha voluto portare l'ultimo saluto alla ventunenne, anche il tredicenne che l'altro ieri ha trovato il corpo senza vita di Alessandra. Il ragazzino insieme alla madre ha voluto stringersi attorno ai genitori di quella ragazza trovata a terra nel parcheggio di via Ciamarra. Aveva chiamato subito i familiari e i soccorsi, ma per lei non c'era ormai più nulla da fare. La giovane ha lasciato dei bigliettini di addio per i familiari e uno zaino nella parte alta delle scale. Il che non ha lasciato molti dubbi sul fatto del suo gesto. Lacrime e commozione ai funerali della giovane.