Nuova fuga dei migranti dalla struttura che li accoglieva in contrada Collecarino, ad Arpino. Nella notte i quattro migranti che erano stati riacciuffati ieri dopo il primo tentativo di fuga sono spariti nuovamente, facendo perdere le loro tracce. Nella notte tra giovedì e venerdì si erano dileguati in tredici, cinque nuclei familiari provenienti dalla Tunisia e dalla Libia con bambini al seguito.

Immediatamente erano scattate le ricerche. Le forze dell'ordine avevano poi rintracciato nel cuore della notte quattro fuggitivi, tre uomini e una donna, a Isola del Liri, lungo i binari della ferrovia, e li avevano riaccompagnati nella struttura di Collecarino, gestita da una cooperativa di Sora, da dove sono fuggiti nuovamente la scorsa notte eludendo la sorveglianza. Al loro arrivo in Ciociaria sono stati sottoposti a due tamponi per il Covid-19 risultando tutti negativi.