Una lite scaturita per futili motivi, culminata con una coltellata. E'accaduto nella giornata di ieri ad Aquino fove i carabinieri della locale stazione hanno denunciato l'autore del gesto, un 55enne del posto, per "lesioni personali aggravate" e "esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone", posto in essere nei confronti del 70enne vicino di casa.

A seguito di una richiesta di intervento effettuata al 112 da parte della vittima, i carabinieri sono intervenuti in un'abitazione del centro cittadino dove, poco prima, era avvenuto l'episodio di violenza.

Al culmine della lite iniziata per motivi legati a diverbi per alcuni lavori di manutenzione eseguiti dal malcapitato, il prevenuto lo ha colpito con il coltello da cucina, procurandogli un taglio sul palmo della mano sinistra, giudicato guaribile in 10 giorni. I militari operanti hanno anche sequestrato il coltello.