Nella giornata di ieri, a Filettino, i militari della locale Stazione Carabinieri unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del lavoro di Frosinone, hanno effettuato controlli a tre esercizi commerciali riscontrando per tutte e tre le attività una insufficiente cartellonistica informativa di prevenzione sul Covid-19 e la mancanza di prodotti igienizzanti, che venivano sanzionate amministrativamente per una cifra di euro 400.

Inoltre, in uno dei tre esercizi commerciali è stata riscontrata la presenza di un lavoratore "in nero": pertanto gli operanti hanno applicato a carico del titolare anche una "maxi sanzione" corrispondente ad euro 1.800, oltre alla sospensione dell'attività imprenditoriale, con contestuale sanzione di euro 2.000 decorrente dal giorno successivo, salvo presentazione di istanza di revoca con relativi adempimenti per la regolarizzazione del dipendente.