Nella mattinata odierna, a Fiuggi, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato 70enne del posto per "furto aggravato". L'attività investigativa ha avuto origine dalla denuncia per furto presentata presso la locale Stazione Carabinieri da una 65enne residente nella città termale.

I militari hanno accertato che il denunciato aveva collegato un tubo, della lunghezza di circa 40 metri, ad una tubatura dell'acqua sita nel terreno confinante di proprietà della 65enne, bypassando la lettura del suo contatore e rendendosi pertanto responsabile di furto aggravato di acqua potabile.