Paura nel tardo pomeriggio di ieri per una bambina di 5 anni, azzannata dal suo cane, un pastore maremmano. La piccola è stata trasportata con l'eliambulanza all'ospedale "Bambino Gesù" di Roma. Fortunatamente non è in pericolo di vita. È successo intorno alle 19 nella frazione di Chiaiamari. Sul posto oltre al personale medico sono intervenuti i carabinieri e i veterinari della Asl.
La ricostruzione
Erano da poco trascorse le 19 quando si è verificato il fatto. Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, la piccola era a casa con la famiglia quando è stata azzannata dall'animale, fortunatamente in maniera lieve. Ferite riportate sul collo e sul braccio, ma non gravi.

I soccorsi
Immediatamente la famiglia ha avvertito il 118. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 per prestare le prime cure alla bambina. Per la piccola i medici hanno disposto il trasferimento in una struttura più attrezzata, all'ospedale pediatrico "Bambino Gesù" della capitale. L'eliambulanza è atterrata in un terreno nella frazione monticiana. Diversi i cittadini che hanno raggiunto la zona, richiamati anche dall'arrivo dei soccorsi.
Sul posto oltre al personale medico sono arrivati i carabinieri della stazione di Isola del Liri per i rilievi di rito, come da prassi in queste circostanze, e i veterinari della Asl per verificare l'eventuale aggressività del pastore maremmano, regolarmente registrato, con microchip. Come detto per fortuna la bambina non ha riportato gravi ferite, e per precauzione è stata trasportata all'ospedale pediatrico di Roma.