Nottata di rally in piazza Labriola dove un automobilista a bordo di una Mercedes Classe A ha percorso i portici entrando nella zona pedonale per poi schiantarsi contro una vetrina. Il guidatore è riuscito a scappare ma i presenti lo hanno ripreso con i cellulari e ci sarebbero anche le immagini della videosorveglianza. I carabinieri, prontamente giunti sul posto, hanno ascoltato i testimoni. La vettura è stata trovata poco dopo ma dell'automobilista nessuna traccia. Indagini serrate dell'Arma.

E così la movida a Cassino diventa sempre più movimentata: da un lato ci sono loro, i ragazzi, che vorrebbero solo trascorrere una serata in tranquillità e i commercianti che non senza difficoltà stanno cercando di ripartire dopo un inverno difficilissimo a causa del Covid e delle chiusure forzate. Dall'altro lato c'è qualche elemento fuori dalle righe che semina panico e causa danni e fastidi. Solo grazie a un caso fortuito nessuno è rimasto ferito, sarebbe potuto accadere il peggio. Una goliardata, forse una scommessa finita male o qualche bicchiere di troppo e un'afosa notte di agosto si è trasformata nell'ennesima notte di bravate.