Ringraziamenti dalla diocesi e dalla Caritas alla Banca Popolare del Frusinate che, per l'emergenza Convid-19, si è fatta promotrice di un'iniziativa benefica a favore delle famiglie in difficoltà mettendo a disposizione più di un migliaio di buoni spesa, utilizzabili nei supermercati aderenti all'iniziativa su tutto il territorio diocesano, con particolare attenzione alle zone di Sora e Cassino.

«Alla Banca Popolare del Frusinate va la gratitudine sincera del vescovo della diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, Gerardo Antonazzo, del direttore della Caritas diocesana, Don Akuino Toma Teofilo, per la generosa offerta, segno di una sensibilità attenta alla dignità della persona e della volontà di collaborare a sostenere i più fragili della società; ma soprattutto il grazie silenzioso e profondo è da parte dei tanti assistiti dalla Caritas, che hanno potuto gestire il voucher messo a loro disposizione», dicono dalla Caritas.