Nato a Roma ma di origini roccaseccane, ora il professor Giovanni Rezza è un cittadino di Roccasecca a tutti gli effetti. Nei giorni scorsi l'assise ha deliberato all'unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria al professor Rezza, direttore dell'Istituto Superiore di Sanità. La cerimonia di terrà in comune il 12 settembre 2020.«I risultati conseguiti in ambito accademico - commentano dal Municipio - e la preziosa opera professionale svolta a favore della collettività durante la pandemia, rendono doveroso da parte della nostra comunità il conferimento dell'onorificenza».

Inoltre, questa sera Rezza sarà a Castrocielo, al monacato di Villa Eucheria per presentare il suo libro "Epidemie. I perché di una minaccia globale". La partecipazione alla serata è consentita solo su prenotazione. Negli ultimi mesi, è stato spesso ospite nei vari programmi televisivi per far chiarezza sul Coronavirus. Importante la carriera del professor Rezza, un curriculum ricco di esperienze professionali: una laurea in medicina e chirurgia, una specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, diversi incarichi ricoperti nel corso degli anni, centinaia di pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali, libri. Rezza ha svolto indagini epidemiologiche non solo in Italia, ma anche all'estero dove ha lavorato per l'Oms, della Cooperazione Italiana e dell'Ue. Diversi incarichi accademici, responsabile di importanti progetti di ricerca, un' intensa attività di divulgazione scientifica su riviste e quotidiani.