Una bomba d'acqua si è abbattuta sul Cassinate. Questa mattina il territorio si è svegliato sotto il sole cocente, le elevate temperature hanno confermato un inizio di agosto incandescente. Poi all'improvviso, circa un'ora fa, il cielo si è fatto scuro ed è sceso il finimondo, pioggia, vento, grandine. Parecchi automobilisti hanno preferito fermarsi a bordo strada per la quasi totale mancanza di visibilità, l'acqua ha inondato cantine e garage, molti cortili si sono allagati. Piante e arredamento da giardino sono stati trascinati lontani e alcuni carrellati dei rifiuti si sono capovolti. Lampi e tuoni continui in un cielo dal colore giallo hanno cambiato volto al territorio. L'ondata di maltempo ha travolto Cassino, il Cassinate e la Valle dei Santi già molto provata dalle piogge devastanti di alcune settimane fa. Diverse le chiamate ai vigili del fuoco per rami e vegetazione che hanno invaso le strade e i vialetti di campagna.