È Aldo Caschera, 79enne residente a Borgo San Michele a Latina, la vittima del tragico incidente avvenuto questa mattina, sulla Migliara 47, nel territorio di Sezze. L'uomo potrebbe aver accusato un malore quando era in auto, questa mattina all'alba, per poi finire all'interno del canale, dove è morto, verosimilmente annegato. 

Il mezzo è stato recuperato dai vigili del fuoco, mentre la polizia stradale sta proseguendo nei rilievi. Inizialmente si pensava che a bordo dell'auto ci fossero due persone, tanto che, mentre veniva recuperato il mezzo, si cercava il corpo di un'altra persona.

È un uomo di 79 anni la vittima del tragico incidente avvenuto questa mattina sulla Migliara 47, nel territorio di Sezze. Pochi minuti fa è stato eseguito il riconoscimento della salma, mentre la dinamica dell'incidente resta tutta da chiarire. L'uomo potrebbe aver accusato un malore, prima di uscire con l'auto fuori strada, finendo nel canale. Le operazioni sono ancora in corso. Sul posto la polizia stradale per i rilievi del caso, mentre i vigili del fuoco hanno recuperato il mezzo ed ispezionato la zona, poiché inizialmente si pensava ci fossero due persone a bordo dell'auto mentre ora è stato chiarito che nella macchina c'era solo l'anziano. 

di: La Redazione

Un dramma si è consumato questa mattina, sulla Migliara 47, nel territorio di Sezze. Due persone sono morte all'interno di un'auto, finita nelle acque del canale attraversato dal ponte Ferraioli. Sul luogo in cui si è consumata la tragedia - probabilmente mezz'ora fa - la polizia stradale per i rilievi, i vigili del fuoco e la polizia locale, la quale sta dirottando il traffico mentre la strada resta chiusa per recuperare la vettura e per risalire alle cause di quanto accaduto. 

Seguiranno aggiornamenti

di: La Redazione