Nella giornata del 23 luglio, il personale della Polizia Ferroviaria di Cassino, durante i controlli effettuati nella stazione di Roccasecca ha individuato due giovani donne di origini romene gravate da numerosi precedenti penali, nonché diversi divieti di ritorno in vari comuni della regione accumulati per la loro inclinazione a delinquere. Le giovani, che anche in questo caso non sono riuscite a giustificare la loro presenza in stazione e nel territorio comunale, sono state allontanate con foglio di via obbligatorio per il comune di Roccasecca.