Corruzione elettorale, peculato, turbata libertà degli incanti e abuso d'ufficio. Sono questi i reati per i quali sono indagati, a vario titolo, tre persone, tra cui l'ex sindaco di Broccostella e attuale commissario dell'Ater, Sergio Cippitelli, e un amministratore. I finanzieri del comando provinciale di Frosinone, coordinati dalla Procura della Repubblica di Cassino, hanno eseguito, sin dalle prime luci dell'alba di oggi, dieci perquisizioni locali e personali in varie località della provincia di Frosinone (Frosinone, Sora, Broccostella, Monte San Giovanni Campano ed Alvito).

I finanzieri hanno effettuato perquisizioni nelle abitazioni dei tre indagati, nell'Ater di Frosinone, nel Comune di Broccostella, nell'ufficio presso l'Unione dei Comuni e il Consorzio del quale fa parte Cippitelli. Controlli anche nelle sedi delle cooperative sociali che operano nel settore dell'assistenza alla persona. L'ex sindaco di Broccostella si è affidato all'avvocato Sandro Salera che si è detto pronto a fornire agli inquirenti ogni chiarimento sulla posizione del suo assistito.