Si erano introdotti nell'abitazione di un 63enne di Alatri nella tarda serata di ieri. A notarli, un cittadino che ha immediatamente allertato la centrale operativa della Compagnia di Alatri. Sul posto è giunta una pattuglia del Nucleo Radiomobile che è riuscita a fermare la banda.

A finire nei guai due giovanissimi un 17enne e un 16enne, rispettivamente di nazionalità italiana ed albanese, mentre un terzo complice è riuscito a dileguarsi. I due minori, che si erano introdotti nell'abitazione mediante l'effrazione di una finestra, erano riusciti ad arraffare circa 300 euro in contanti.

I giovani, accompagnati presso la sede della Compagnia Carabinieri di Alatri, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Roma.