Un 36enne di Anagni (già gravato da vicende penali in materia di detenzione di sostanze stupefacenti) poiché, sorpreso alla guida della propria auto, con a bordo un giovane 30enne residente in questo capoluogo (e già gravato da vicende penali per reati contro la persona ed il patrimonio) e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello di genere proibito, lungo circa 16 cm e di una mazza da baseball della lunghezza di circa 60 cm, il tutto sottoposto contestualmente sotto sequestro. L'uomo è stato denunciato.

Inoltre, è risultato che lo stesso non avrebbe potuto essere alla guida perchè gli era stata in precedenza sospesa la patente e, per questo motivo, è stato anche sanzionato amministrativamente. Nei confronti di entrambi, altresì, ricorrendone i presupposti di legge, è stata inoltrata la proposta per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con il Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di far ritorno nel Comune di Ferentino per anni tre.