Una lettera che lascia ben poco spazio all'immaginazione e alla speranza, quella che il direttore sanitario del S. Scolastica ha inviato al direttore Ares 118 Frosinone-Latina e, per conoscenza al direttore sanitario aziendale, al direttore Dea, alla responsabile Uoc Anestesia e Rianimazione, al direttore responsabile Uoc area Chirurgica e al direttore responsabile Uoc area Medica. «In considerazione della grave carenza di personale medico anestesista nel presidio ospedaliero di Cassino, tenuto conto che a oggi le iniziative intraprese dalla Asl di Frosinone non hanno trovato completa soluzione a tale problematica, si comunica che non potendo garantire il trattamento dei pazienti chirurgici, salvo le attività chirurgica di emergenza-urgenza, si invita il personale a non trasportare i pazienti chirurgici, in particolar modo fratturati presso il polo ospedaliero di Cassino fino a nuova comunicazione». L'ennesima bomba che si abbatte sull'ospedale Santa Scolastica.

L'impegno di Simeone
«Ho convocato la commissione Sanità il 28 luglio, all'ordine del giorno l'audizione dell'Asl di Frosinone in merito alla situazione dell'offerta sanitaria del territorio. In particolare è previsto un focus sugli ospedali di Frosinone, Alatri, Sora e Cassino. Sarà l'occasione per fare il punto sulle criticità, le carenze e le emergenze della rete ospedaliera della provincia di Frosinone. Si avrà modo di fare un'analisi approfondita dell'organizzazione dei servizi sanitari dopo il ritorno all'attività ordinaria previsto in questa fase 2 dell'emergenza Covid.

È necessario conoscere il reale stato dei servizi ospedalieri in una provincia strategica per il basso Lazio per poterne individuare problemi e limiti, nella consapevolezza di dover dare risposte adeguate ai bisogni e alle aspettative di salute di una vasta platea di cittadini» ha annunciato Giuseppe Simeone, FI, presidente della commissione Sanità. «Sono soddisfatta dal lavoro svolto dal consigliere Simeone, sono sicura che si troveranno presto soluzioni per il rilancio della sanità in Ciociaria che andranno a beneficio anche del S. Scolastica» ha aggiunto Rossella Chiusaroli, commissario azzurro area Sud.