Affidati i lavori di manutenzione per l'ex chiesa di Santa Maria. Le opere saranno realizzate con un investimento di 40.000 euro, contributo ottenuto dalla Regione Lazio e destinato alla valorizzazione del patrimonio culturale dei piccoli comuni del Lazio. L'impresa De Carolis di Roccasecca si è aggiudicata la gara. Il progetto si è classificato al nono posto nell'elenco dei cinquanta comuni che hanno ottenuto finanziamenti nell'ambito del bando dello scorso anno destinato proprio ai piccoli paesi.

A pubblicizzare l'avvenuto finanziamento era stata la Regione Lazio: «Il progetto comprende una serie di interventi per la manutenzione ed il restauro dell'ex chiesa di Santa Maria a Pastena. La struttura è un vero e proprio polo culturale di questo borgo. Il progetto – sottolineava la Regione – è risultato tra i vincitori del bando 2019 sui Piccoli comuni». L'ex chiesa di Santa Maria rappresenta un fulcro culturale e di socializzazione per il piccolo centro ciociaro, un ambiente che ben si presta a determinate iniziative e dove i pastenesi sanno di poter trascorrere ore all'insegna di cultura, spettacolo, arte e divertimento.

Si tratta di un progetto promosso dall'ex assessore Mario Parisi che, con entusiasmo e soddisfazione, venuto a conoscenza del finanziamento, ne diede notizia anche a testimonianza del suo impegno nelle vesti di amministratore per la crescita del territorio e la valorizzazione delle risorse locali. Mantenere viva la cultura e promuovere appuntamenti che stimolano la socializzazione è fondamentale per un piccolo centro che vive di turismo e che altrimenti rischierebbe di restare tagliato fuori da ogni evento, stimoli e proposte di crescita.