Bruciano plastica in pieno centro ad Amaseno: scatta l'indignazione sui social. Sabato pomeriggio una grande colonna di fumo, accompagnata da un odore acre, si è alzata da un'area poco distante il centro storico del paese. Il sindaco Antonio Como ha subito segnalato l'accaduto alle forze dell'ordine e ha denunciato pubblicamente l'episodio con una foto e un post su Facebook. Non è la prima volta che accade, nonostante i divieti di accendere fuochi e il servizio di raccolta dei rifiuti.

«Succede per l'ennesima volta - ha esclamato il sindaco - Bruciare plastica, oltre ad essere un reato, è da imbecilli. Ci si avvelena, si avvelenano gli altri. Ho segnalato la cosa a chi di dovere e invito tutti a fare lo stesso invece di scrivere solo su Facebook», questo il contenuto del post sul quale si sono subito riversati numerosi commenti di altri cittadini indignati. Si spera che eventi simili non si verifichino più.